Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Diplomazia economica

Tenuto conto anche delle priorità di modernizzazione del Paese, il mercato locale offre interessanti opportunità alle imprese italiane, caratterizzate da un elevato grado di complessità e differenziazione.

I principali settori di interesse per l’export italiano sono i beni di consumo, la meccanica strumentale, l’impiantistica e l’elettronica. L’ICE può contare su un punto di corrispondenza nel Paese, presso l’Ambasciata d’Italia.

I consumatori e gli operatori economici uzbeki sono fortemente attratti dai prodotti “Made in Italy”. L’interscambio nel 2022 si è attestato a 535 milioni di euro, in crescita del 32,7% rispetto all’anno precedente.  Si rileva un particolare interesse per i contenuti tecnologici della nostra offerta. Le opportunità più importanti risiedono nell’impiantistica e nei macchinari utilizzati nel settore tessile, agroalimentare e metalmeccanico.

Altri segmenti di mercato, che stanno diventando attrattivi per il nostro sistema produttivo, sono rappresentati dal settore energetico e dall’attività estrattiva, dai trasporti e dalle infrastrutture, anche alla luce dell’iniziativa cinese della Belt and Road e del piano infrastrutturale Global Gateway, lanciato dall’Unione Europea.

Nel lungo termine l’obiettivo è quello di ampliare la gamma del commercio reciproco, sfruttando le opportunità per le esportazioni dall’Uzbekistan verso l’Unione Europea nell’ambito del sistema preferenziale GSP+, nonché aumentare ulteriormente la fornitura di attrezzature e tecnologie avanzate dall’Italia per l’industria in Uzbekistan.

Il Business Forum Italia-Uzbekistan del 6 giugno 2023, organizzato dal MAECI in collaborazione con ICE Agenzia e Confindustria, è rappresentazione plastica di un consolidamento delle relazioni commerciali tra i due Paesi, arricchite da incontri B2B sempre più frequenti. L’obiettivo primario è promuovere ulteriormente i rapporti economici, portando avanti l’attuale tendenza positiva, che vede l’Italia affermarsi come secondo partner commerciale europeo del Paese centro-asiatico.

Per informazioni più complete sulle relazioni con l’Italia vedi il sito:

Info mercati esteri

ICE

SACE

This site is registered on wpml.org as a development site.