Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

LEGGE 30 MARZO 2004 N.92. “ISTITUZIONE DEL GIORNO DEL RICORDO IN MEMORIA DELLE VITTIME DELLE FOIBE”

Data:

25/09/2009


LEGGE 30 MARZO 2004 N.92. “ISTITUZIONE DEL GIORNO DEL RICORDO IN MEMORIA DELLE VITTIME DELLE FOIBE”
La legge 30 marzo 2004 n.92 “Istituzione del giorno del ricordo in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata, delle vicende del confine orientale e concessione di un riconoscimento ai congiunti degli infoibati” all’art.3 prevede che al coniuge superstite, ai figli, ai nipoti e, in loro mancanza, ai congiunti fino al sesto grado di coloro che, dall’8 settembre 1943 al 10 febbraio 1947 in Istria, Dalmazia o nelle provincie dell’attuale confine orientale, siano stati soppressi e infoibati venga concessa, a domanda ed a titolo onorifico, senza assegni, una apposita insegna metallica con relativo diploma. Le richieste di concessione, che verranno vagliate da una apposita Commissione, dovranno essere presentate entro il termine di dieci anni dalla data di entrata in vigore della Legge, ovvero entro il mese di marzo 2014 direttamente alla Presidenza del Consiglio dei Ministri mediante formulario completo di dichiarazione sostitutiva di un atto notorio.


130